Il Blog di fd training team

trovare nuove idee per scrivere sul blog
26 Ott 2017

Creatività: 5 modi per trovare nuove idee per scrivere sul blog

Hai un blog per sviluppare la tua Authority? Hai un blog aziendale? Non hai un blog perchè sei a corto di idee per i contenuti? Trovare nuove idee per scrivere sul blog è fondamentale per capire su quali argomenti puntare per produrre contenuti di valore per il tuo cliente target.

L’idea di questo post nasce da una domanda che sento spesso, in particolare da Professionisti e piccoli Imprenditori che vorrebbero aprire un blog o che lo hanno aperto da poco e pensano di non sapere più cosa scrivere di nuovo e interessante per i loro potenziali clienti.

Di solito la domanda è: “Ok, ho capito che oggi è fondamentale avere un blog, ma poi cosa ci scrivo? Non ho cosi tanti argomenti di cui parlare, come posso fare?”

Parliamo quindi di persone che come te hanno poco tempo e che non sono blogger o influencer di professione, ma hanno bisogno di produrre contenuti di valore per il loro target di riferiento.

In pratica voglio aiutarti a rendere interessante l’argomento di cui devi scrivere quando, dopo qualche post, ti sembra (o potresti pensare..) di parlare sempre della stessa cosa.

Succede?

Sia che tu sia all’inizio della tua attività e abbia appena aperto il tuo blog, sia che tu lo abbia già da tempo e faccia fatica a trovare sempre nuove idee per scrivere post utili e interessanti, queste tecniche possono aiutarti a trovare nuove idee per scrivere sul blog e ad avere un blog di successo.

I 5 modi che suggerisco in questo post attingono alla mia esperienza nella Creatività, dove ogni giorno mi ritrovo a cercare nuove idee e soluzioni ai problemi più disparati. Ed è proprio lì che ho imparato e sperimentato come usare la Creatività per sbloccarmi e ripartire.

Sono metodi applicabili sia all’attività di un Professionista, che a quella di un Impreditore…e una volta capito il metodo, potrai applicarlo a molte altre situazioni in cui ti sentirai bloccato o senza idee.

Ma vediamo insieme quali sono i 5 modi per trovare nuove idee per scrivere sul blog:

  1. Leggi altri articoli sullo stesso argomento, scritti da altri

Spesso pensiamo di dover scrivere (e parlare) sempre di cose nuove ed originali. Per carità, è necessario innovarsi di continuo, ma non bisogna sempre scoprire l’acqua calda.

Per essere originali non bisogna per forza inventare sempre qualcosa di nuovo: a volte dare la propria versione di un argomento è già un’ottima azione. Il tuo punto di vista sarà già di per sé di qualcosa di solo tuo.

Non si tratta quindi di copiare, ma di dire la propria opinione, di motivare il proprio punto di vista. Anche se l’argomento è già stato trattato, chi ti segue lo fa perché ti apprezza; proprio perché si sente in sintonia con te leggerà con piacere cosa ne pensi di quel tale argomento.

Potrebbero quindi esserci già vari altri articoli in rete sullo stesso argomento. Ma il tuo pubblico vuole sapere cosa ne pensi tu, come vedi dal tuo punto di vista ciò di cui stai parlando.

Non è quindi copiare gli articoli di altri, ma leggerli per prendere spunto e dire cosa ne pensi tu di quell’argomento.

Questo metodo è molto utile perché aumenta la tua authority dimostrando che conosci bene ciò di cui si sta parlando. Partendo da un articolo di un’altra persona, si finisce comunque per scrivere un post completamente diverso perché le tue idee ti porteranno altrove. Il post iniziale sarà dunque stato “solo un punto di partenza”. D’altronde, anche le idee possono aver bisogno di un aggancio da cui partire 😉

Ecco cosa fare per mettere in pratica questo primo metodo… 

Cerca 20 articoli tra i più letti e commentati nel tuo settore. Valuta se e come puoi dare una tua versione di quegli argomenti o se possono essere un’ispirazione per approfondimenti o temi simili da sviluppare.

  1. Chiedi all’esperto

Quale esperto? Amazon!

Vai su Amazon e cerca quali sono i libri più letti in riferimento al tuo settore/attività/professione/tematica specifica. Non devi ne comprarli ne leggerli, ti basta guardare l’indice e i titoli dei capitoli: ognuno di questi può essere argomento di un possibile post da scrivere!

Oltre all’indice guarda le recensioni e i commenti: quali sono le parti che sono piaciute e quali quelle criticate. Guarda se c’è qualche argomento che i lettori si aspettavano di trovare e che non sono invece stati trattati dagli autori…potresti scrivere tu il post che loro cercavano.

Quali sono i problemi dei tuoi potenziali clienti e cui nessuno sta rispondendo adeguatamente o dove tu risponderesti in modo diverso?

Ecco quindi cosa fare per applicare questo secondo metodo sul come trovare nuove idee per scrivere sul blog…

Cerca i libri più letti sul tuo argomento, scriviti i titoli, le parole chiave che vengono utilizzate e i titoli dei capitoli di ogni libro. Usali come spunto per scrivere altri post. Cerca poi cosa chiede il tuo pubblico e scrivi tu dei post che siano la risposta che ancora non c’è o la tua diversa risposta.

  1. Trova i problemi e avrai trovato il tesoro

E’ proprio così: cerca quali sono i problemi del tuo cliente ideale e saprai di cosa scrivere per i prossimi 3 anni!

Il blog infatti è uno strumento che ti serve per dare contenuti di valore per i tuoi potenziali clienti. Rispondere ai loro problemi è ciò che ti farà diventare il numero uno per loro.

Quello che vogliono sono SOLUZIONI PRATICHE e concrete ai loro bisogni/necessità/problemi.

Pensa al motivo per cui stai leggendo questo post…molto probabilmente ti capita di non sapere cosa scrivere nei tuoi post (il tuo problema), e stai leggendo come risolvere il tuo problema in modo pratico e concreto (soluzione).

Ci sei?

Certo, magari non tutti i problemi dei tuoi potenziali clienti sono facilmente risolvibili con un post, alcuni hanno soluzioni complesse; ma non preoccuparti, per quello poi ci sono i tuoi prodotti/servizi/soluzioni/realizzazioni.

Negli articoli devi dimostrare di sapere di cosa stai parlando, devi dare degli spunti concreti per aiutare il tuo possibile cliente a risolvere il suo problema…o almeno capire da dove iniziare e cosa fare in modo pratico.

E per mettere in pratica questo terzo metodo…

Crea una lista dei problemi del tuo cliente target ideale. Leggi nei blog, nei forum, sulle riviste…e ovunque tu possa metterti “in ascolto” dei suoi problemi.

Per ogni problema pensa a quali soluzioni puoi offrire. Se sono soluzioni semplici scrivile in un nuovo post; se sono soluzioni più complesse, cerca di dividerle in più parti e affrontane una per volta.

  1. Trova i problemi vicini

Cosa significa “vicini”?

Significa che se hai fatto una corretta strategia di marketing dovresti sapere esattamente chi è il tuo cliente target. E dovresti sapere tutto di lui/lei: professione, età, sesso, lavoro, interessi, ecc.

Se non hai una strategia di marketing ti consiglio di fare un passo indietro perché senza aver definito il tuo cliente target ideale il blog non ti servirà a niente… e non saranno nuovi argomenti dei post a portare risultati al tuo business.

Per creare nuovi post interessanti per il tuo pubblico ti basterà quindi collegarti ad un altro argomento che interessa al tuo target. Chiediti quindi che cosa cattura il loro interesse e come potresti collegarlo al tema di cui ti occupi tu.

Ovviamente dovrai trovare un “terreno comune” tra i due argomenti e spiegare nel post cosa c’entra con ciò di cui ti occupi. L’argomento secondario ti servirà come aggancio per parlare del tuo argomento, trovando punti di incontro tra le due tematiche per analizzare poi il problema di cui si parla e fornire la tua soluzione e il tuo punto di vista.

Cosa fare quindi in pratica?

Riguarda bene l’identikit del tuo cliente target ideale, cerca quali sono i suoi interessi in diverse aree tematiche. Scegli quelli che hanno qualcosa in comune con ciò di cui ti occupi e scrivi qual è la relazione tra i due argomenti e qual è la tua visione sul tema.

  1. La fonte infinita di ispirazione

La vera originalità e fonte infinita di ispirazione è molto più vicina a te di quanto tu pensi: è la tua vita, la tua quotidianità.

Ciò che ti succede e che per te spesso è “routine” è un luogo perfetto per trovare nuove idee per scrivere sul blog e per raccontare ai tuoi possibili clienti come lavori, come trovi le soluzioni ai tuoi clienti e che approccio hai.

Puoi raccontare un caso emblematico che ti è successo, come sei uscito da una situazione difficile, una case history di successo a cui hai lavorato con un tuo cliente…hai davvero molti più spunti di quanto tu possa immaginare.

Guarda alla tua vita cercando collegamenti con ciò che fai e con i problemi del tuo pubblico.

Bonus

Se sei arrivato fin qui, hai già mille lampadine che si sono accese nella tua mente sul come trovare nuove idee per scrivere sul blog. Ora non ti resta che prendere carta e penna (mi raccomando, non il computer!) e iniziare a scrivere.

Butta giù idee, scrivi tutto ciò che ti viene in mente come argomenti, parole o titoli di cui potresti parlare nei tuoi prossimi post sul blog.

Concludo lasciandoti un Bonus: il 6° metodo per trovare nuove idee per scrivere sul blog.

Te lo scrivo solo ora perché sarebbe stato inefficace senza aver prima sperimentato i 5 metodi di cui ti ho parlato fino a qui.

Quando avrai sperimentato i 5 modi descritti fin qui, analizza i risultati: quali sono i post più letti? Quali quelli in cui le persone hanno più interagito? Quali sono le domande che ti hanno fatto?

Questo ti aiuterà a capire ulteriormente che cosa vogliono i tuoi possibili clienti e ti permetterà di dar sempre loro ciò di cui hanno bisogno. I tuoi clienti quindi possono essere la tua fonte di ispirazione per almeno 100 post!

Vuoi anche scoprire come nascono queste idee per sviluppare nuove idee? 🙂 Allora clicca subito qui

Sara Ronzoni
Business Creativity Trainer